Rodi Garganico

Ossa umane ritrovate in crepaccio Puglia

Le ossa di un piede sono state trovate sul fondo di una gravina, ad una profondità di circa sei metri,in località 'Paradiso selvaggio', a Vieste. La scoperta,la seconda del genere nel territorio dello stesso Comune,a distanza di soli pochi giorni, è stata fatta dai carabinieri Cacciatori degli Squadroni di Calabria e Sicilia, impegnati insieme a quelli di Sardegna in un lavoro di ispezione degli anfratti naturali che caratterizzano il Gargano. I militari hanno trovato un paio di vecchi stivali di gomma, del tipo di quelli generalmente usati per portare al pascolo e governare greggi, uno ormai quasi completamente disfatto, l'altro quasi integro. E proprio all'interno di quest'ultimo c'erano le falangi di un piede. Le condizioni di quanto ritrovato fanno pensare che quanto ritrovato fosse là da tempo e che - come nel caso emerso pochi giorni fa - si tratti del corpo una delle tante vittime di "lupara bianca" che, negli ultimi decenni, hanno accompagnato il radicamento della criminalità organizzata.

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie